Navigation Menu+

Rocca Mercatale

Posted | 0 comments

Con questo shooting fotografico all’interno di Rocca Mercatale, abbiamo voluto creare un inno alla Dea Primavera da cui tutto nasce e si trasforma, infatti abbiamo utilizzato rami di fiori di pesco in fioritura, tulipani per segnare la fine della stagione fredda e cristalli trasparenti per farci ricordare la rugiada del mattino. Fiori di pesco, tulipani e cristalli: tre elementi assemblati tra di loro con estrema linearità, senza troppe elaborazioni per lasciare che gli stessi fiori si muovessero in totale armonia tra loro.

La Dea della Primavera con la sua solarità non poteva non avere in mano un bouquet spontaneo, piccolo e profumatissimo di giacinti rosa ed edera, oppure un bouquet corto con gambi a vista più scomposto di fresie dall’odore inebriante.

La scelta dei contenitori in vetro è stata dettata per non appesantire la sensazione di leggerezza e del nuovo imminente, la forma cilindrica dei vasi aumenta lo slancio della vita che prende forma.

Le candele scaldano ancora di più l’atmosfera che si è creata e la luce della fiamma aiuta a far percepire dettagli che sarebbero rimasti nascosti.

Abbiamo una visione della Dea Primavera fiera del suo capolavoro, gioiosa dei colori che esplodono, piacevolmente stupita delle forme che la circondano, rilassata in un ambiente austero ma pieno di vita .

Federico Maccaroni

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.